Cancellare notizie da internet: segnalare un post su LinkedIn

Il social LinkedIn, utile per instaurare relazioni da un punto di vista lavorativo e delle relazioni affaristiche e professionali. 

Potrebbe accadere, però, che se ti trovi di fronte ad un contenuto diffamatorio o lesivo potresti avere interesse a segnalare il post. 

Continuando a leggere l’articolo, sarà più semplice comprendere come fare per segnalare notizie di questo tipo per evitare che ciò possa arrecare un pregiudizio alla tua vita professionale.

La procedura

LinkedIn attraverso il proprio servizio utenti mette a disposizione diverse modalità per poter segnalare un post su LinkedIn in maniera effettiva i post inappropriati, offensivi o che contengono spam. 

Sarà possibile segnalare diverse tipologie di atti (le singole conversazioni o addirittura le storie di copertina).

Per segnalare una conversazione che non si ritiene essere opportuna, ovvero essere spam, dovrai:

-entrare nella conversazione da segnalare;

-selezionare il messaggio dall’elenco sulla sinistra;

-premere sull’icona “Altro”, contrassegnata da tre puntini orizzontali, che si trovano nella parte superiore destra della conversazione;

-selezionare poi “Segnala questa conversazione”.

– una volta fatto ciò, ti basterà selezionare il motivo pertinente dalla finestra che comparirà in automatico; 

– seguire le istruzioni sullo schermo e premere invia.

Per segnalare un post o un commento la procedura non sarà di molto diversa. Infatti, se qualcuno ha pubblicato un post che deve essere cancellato poiché non attinente alle linee guida della community, oppure perché violativo di leggi o ancora interessato da una notizi obsoleta o non pertinente per cui è possibile richiedere il diritto all’oblio dovrai: 

-cliccare sull’icona “Altro”, contrassegnata da tre puntini orizzontali, nell’angolo destro del post sulla home page di LinkedIn;

– premere poi sulla voce “Segnala questo post”;

– selezionare il motivo per cui si ritiene che quel post venga segnalato;

-inviare per procedere con la segnalazione del post.

Ancora, LinkedIn offre la possibilità di segnalare una storia di copertina di un utente che violi le linee guida della community. Ti basterà:

-cliccare sull’icona “Altro”, contrassegnata da tre puntini orizzontali che si trovano nell’angolo in alto a destra della storia di copertina dell’utente interessato;

-cliccare sulla voce “Segnala storia di copertina”;

-selezionare, come per le due procedure sopra, il motivo pertinente dalla finestra popup che compare in automatico;

– inviare per procedere con la segnalazione.Tuttavia, si precisa che l’autore della segnalazione non verrà rivelato. Il contenuto segnalato non comparirà più nei feed o nella posta di arrivo della messaggistica. Ad ogni modo se non è stato possibile rimuovere il contenuto, sarà necessario rivolgersi alle Autorità competenti, come il Garante Privacy oppure ad un Legale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: